Su di me

Sono Simone, un fotografo di matrimonio italiano con base a Roma.
Per mia grande fortuna, sono circondato dalla bellezza di una città antica che vanta suggestive location per matrimoni e luoghi incantevoli per coltivare la mia passione per la fotografia.
Questo grande interesse è iniziato mentre studiavo Scienze Politiche all’Università: alla fine del corso universitario ero sicuro che non sarei mai stato un politico, ma d’altra parte ero già diventato un fotografo e quindi è stato naturale scegliere la fotografia come mio principale lavoro.
Ho fotografato il mio primo matrimonio circa 15 anni fa con una fotocamera a pellicola e a fuoco manuale: mi è piaciuto così tanto che in quel momento ho deciso di diventare un fotografo di matrimonio in stile reportage.
Da allora ho affinato le mie capacità, arrivando a conoscere nel dettaglio i tempi, il ritmo e i movimenti di un matrimonio. Così, prima che qualcosa di speciale accada, sono già lì con la mia macchina fotografica per cogliere ogni piccolo momento.
Nel mio personale stile di reportage di matrimonio, mi ispiro ai classici fotografi di street photography e ai fotoreporter di tutto il mondo.
In particolare, il mio stile è incentrato sui momenti di passaggio e sulle piccole e istantanee connessioni, sull’imprevedibile e sull’inaspettato, su ogni espressione, forma e condizione di luce che mi sfida a creare scatti unici, momenti decisivi che documentano interamente il matrimonio.
Amo raccontare storie attraverso le mie fotografie, catturare momenti reali che mostrano bellezza e rievocano emozioni.
Per me è sempre un onore essere coinvolto nella perfetta riuscita di un matrimonio e documentare tutte le piccole cose speciali che accadono.